Skip to the content
Menu

la tua risorsa per la intranet

Le novità di SharePoint: gennaio 2021

Il nuovo anno porta delle novità su SharePoint

Dalle nuove componenti intelligenti e digitalizzate alle integrazioni con Teams, vediamo insieme quali sono i vantaggi delle funzionalità che Microsoft 365 ha introdotto sulla piattaforma. 

Iniziamo. 

Guarda il video completo o continua la lettura

Nel video ti spieghiamo tutte le altre novità di SharePoint.

Novità di SharePoint di gennaio 2021 | Microsoft 365 news

Dalle nuove componenti intelligenti della piattaforma fino alle novità sulle migrazioni dei file, scopriamo insieme le funzionalità che SharePoint ci ha portato per potenziare la nostra esperienza sul...

Header di SharePoint adatti alle tue esigenze  

La prima novità riguarda la possibilità di modificare l’header dei tuoi communication site in base alle esigenze della tua organizzazione. 

Hai a disposizione una scelta tra quattro tipologie diverse di header. 

-La prima è la così detta “minimal”, con essa verranno creati di default tutti i siti di SharePoint. 

La sua configurazione prevede l’aggiunta di una barra in alto molto stretta quindi ti permette di ridurre lo spazio inutilizzato. 

-La seconda tipologia è l’header “compatto”, una delle due che fino ad ora abbiamo utilizzato. 

-In alternativa al compatto, c’è l’header standard, ovvero la prima tipologia classica che abbiamo trovato nei communication site di SharePoint. 

-Il quarto header a disposizione è invece quello esteso, e ci permette un’ampio margine di manovre. 

Lo spazio dell’header si alza notevolmente quindi se da una parte abbiamo più spazio, dall’altra abbiamo più configurazioni per scegliere un'immagine di sfondo, molto utile per fare siti di comunicazioni di impatto e decidere se visualizzare il titolo del nostro sito.  

È possibile stabilire inoltre la posizione del logo e del titolo del nostro sito, se a destra, a sinistra o al centro.  
Rimane poi ovviamente possibile la funzionalità di rimozione o modifica di quello che è il logo del nostro sito di comunicazione. 

Ricorda che header che rispecchiano le caratteristiche del sito della tua organizzazione costituiscono una forte componente strategica. 

Sperimenta le quattro tipologie e scegli la più adatta. 

SharePoint e Yammer

SharePoint e l’interazione con Yammer

In rilascio c’è una novità per i communication site dei siti moderni con la nuova interfaccia grafica. 

Questa permette con un click di prendere un contenuto da SharePoint quale una pagina o una news e postarlo in Yammer per dare eco alla comunicazione che circola in azienda. 

È un modus che ti permette di prendere una news e visualizzarne non solo la classica anteprima con l’immagine a mo' di poster, ma anche aggiungere del testo o allegati come file multimediali per decorarla al meglio e rispostarla all’interno del social network aziendale. 

Sarà disponibile di default da gennaio. 

Una intranet completa, integrata con Microsoft 365, a partire da 2450 €/anno

Intranet.ai è la intranet aziendale pronta all'uso, progettata per ridurre i costi e i tempi di implementazione, che realizza un ambiente di lavoro digitale altamente collaborativo e moderno:
  • Più di 20 app tra cui: ricerca intelligente, gestione dei documenti, notizie in evidenza, notifiche push e "il mio posto di lavoro"
  • Integrato al 100% con SharePoint Online e Microsoft 365
  • Soluzione perfettamente integrata con Microsoft Teams e Microsoft Viva

Lookbook.microsoft.com per i tuoi siti sulla intranet

Un'altra novità arriva dall’esterno del prodotto e non rappresenta una funzionalità specifica di SharePoint, bensì è un nuovo contenuto presente all’interno del sito lookbook.microsoft.com 

Questo sito, se non lo conosci, contiene all’interno diversi template di siti creati da Microsoft con funzionalità di default di SharePoint. 

In questo mese Microsoft ha creato un template chiamato Microsoft Success che permette di creare all’ interno del tenant con la sottoscrizione di SharePoint un nuovo sito con una grafica di contenuti per la navigazione già preconfigurati e utili a raccontare una storia di successo di adozione all’interno della nostra intranet

Potete prenderlo e utilizzarlo come volete così come tutti gli altri all’interno del sito lookbook. 

SharePoint e Yammer

SharePoint e Microsoft Teams: come interagiscono

Un'altra novità riguarda l‘integrazione con Microsoft Teams. 

Quando si crea un nuovo team site con la new line moderna, in automatico si crea un gruppo Office 365 facilmente abilitabile in Teams.  
 
Questa è un'azione che Microsoft ha chiamato teammify,  ovvero prendi un team sul sito e lo fai diventare anche un gruppo sulla piattaforma di collaborazione Teams. 

Come si fa? 

Con un iconcina in basso a sinistra su SharePoint
Inoltre, è stata modificata e arriverà per gli utenti che effettuano queste creazioni di team, la possibilità di creare in automatico dei tab con dei contenuti che sono basati sul sito di riferimento. 

Possono essere Tab con document library o tab con specifiche pagine così da creare un'integrazione immediata per l'utente tra queste due piattaforme. 

Destinazioni diverse per le migrazioni su SharePoint Online 

Un'altra novità riguarda l’area di amministrazione in SharePoint Online. 

È presente, infatti, una funzionalità che permette di migrare i file all’interno del file server verso SharePoint Online. 

Adesso, sta arrivando la possibilità di scegliere non solo SharePoint Online come destinazione dei file ma anche account One Drive di altre persone o gruppi Teams. 

Deve essere presente ovviamente un global amministrator o amministratore di SharePoint Online che ha accesso al One Drive della specifica persona sulla quale vengono caricati i file. 

Questo favorisce l’adozione del prodotto e facilita la migrazione di tutti i file che magari ancora sono in alcuni file server della vostra azienda. 

Vuoi costruire la tua intranet intelligente?

Siamo un team di professionisti nel settore da oltre 15 anni.

Il nostro obiettivo è aiutarti a costruire una intranet intelligente su misura della tua azienda.

Scopri come lo facciamo.

Giuseppe Marchi

Microsoft MVP per SharePoint e Office 365 ( adesso chiamato Microsoft 365) dal 2010, Giuseppe ha fondato Dev4Side e intranet.ai con l'obiettivo di aiutare le aziende ad avere un ambiente di lavoro più semplice ed efficace grazie alle tecnologie Microsoft. Lavora come consulente per tutto ciò che riguarda la collaborazione, i portali intranet e le piattaforme cloud di Microsoft.